Difesa forte e transizione, Ballarate e Rossi stendono Brusuglio e Cerro Maggiore aggancia ancora la vetta

15-04-2019 10:33 -

PALLACANESTRO CERRO MAGGIORE-BASKET BRUSUGLIO 66-62

PALLACANESTRO CERRO MAGGIORE: Mariani ne, Ballarate 16, Rossi 16, Maniero 13, Puglisi 8, Pastori 9, Persico 1, Meraviglia ne, Gastoldi 1, Morandi 2, Paganini ne. All. Mattia Botti.
BASKET BRUSUGLIO: Tornari 18, Fortunati 6, Gennaro 3, Luciano ne, Pietrobon 10, Vigni, Grassi 2, Colombo 6, Basilico 9, Spinosa ne, De Mezza 7, Noro 2. All. Filippo Arosio.

La Pallacanestro Cerro Maggiore ritrova vittoria e vetta della classifica. I biancoblu di Mattia Botti superano Brusuglio (66-62 il finale di gara) e approfittano così appieno dei passi falsi di venerdì di Varedo e Robbio.

Non solo vittoria e vetta, Cerro Maggiore ritrova anche Matteo Ballarate. La guardia classe 1989 è il protagonista assoluto del terzo periodo che segna la prima fuga da parte dei padroni di casa. Tre bombe del numero 7, con una tripla anche di capitan Puglisi, e Cerro Maggiore tocca anche il +14 (36-22). Partita chiusa? Nì, visto che nel finale un pizzico di rilassatezza e anche un po’ di sfortuna (tripla di Tornari di tabella da dietro la linea di metà campo) permette a Brusuglio di chiudere sul -5 (36-31).

Difesa forte e contropiede. Questo il canovaccio della partita di Cerro Maggiore. Così sull’asse Rossi-Maniero arriva il nuovo break biancoblu. Il play ispira, l’ala segna e Cerro Maggiore scappa ancora. Nel finale un po’ di braccino, anche dalla lunetta, ma con la doppia cifra di Ballarate (16), Rossi (16) e Maniero (13) si può esultare. Per la vetta ritrovata.